Logo Comune di Nicosia
Comune di 
Nicosia
 

Il PUG 2021. Cos’è, perché

Iter e fasi del nuovo piano urbanistico

 

 

Il PUG 2021

Cos’è, perché: qualche informazione utile

Iter e fasi del nuovo piano urbanistico

La nuova Legge urbanistica della Regione Sicilia

Nel 2020 la Regione Sicilia ha approvato una nuova legge urbanistica (Legge Regionale n° 19, in sostituzione della Legge Regionale n. 71 del 1978) che definisce nuovi strumenti di pianificazione e di governo del territorio e introduce alcuni obiettivi di assoluta novità riferiti anche ai Comuni. La nuova legge pone diversi obiettivi da perseguire attraverso la formazione del Il PUG, il Piano Urbanistico Generale introdotto dall’art. 26 della citata Legge Regionale n. 19/2020:

 

Al contempo la nuova Legge introduce alcune innovazioni:

 

 

Il PUG: cos’è, perché

Il PUG, Piano Urbanistico Generale introdotto dall’art. 26 della Legge Regionale n. 19/2020, è lo strumento di pianificazione che il Comune predispone con riferimento a tutto il proprio territorio, al fine di rendere operative le scelte strategiche di assetto e sviluppo urbano di propria competenza, orientate prioritariamente alla rigenerazione del territorio urbanizzato, alla riduzione del consumo di suolo e della sostenibilità ambientale e territoriale degli usi e delle trasformazioni del territorio.

Il PUG è dunque lo strumento di pianificazione e governo del territorio comunale che andrà a sostituire il Piano Regolatore Generale oggi vigente.

La sua funzione è quella di determinare gli obiettivi e le scelte sostenibili di trasformazione del territorio, tenendo conto delle valenze naturali e ambientali, dei caratteri storico-culturali, dei bisogni socio-economici e dello sviluppo della comunità locale.

Nello specifico il PUG elabora un dettagliato “quadro conoscitivo” del territorio definendo una strategia per la qualità urbana ed ecologico-ambientale e una valutazione di sostenibilità ambientale e territoriale. Esso determina gli interventi necessari per il miglioramento della qualità degli ambienti urbani, per la definizione dei servizi necessari per migliorare la qualità della vita e dell’abitare. Le indicazioni contenute sono di carattere generale ma costituiscono il quadro di riferimento per tutti gli interventi di trasformazione sul territorio che saranno via via definiti con successivi “accordi urbanistici” fra il pubblico e i privati e “Piani attuativi” di iniziativa pubblica o privata.

Si può dire dunque che il PUG-Piano Urbanistico Generale del Comune di Nicosia è lo strumento che definisce la città (e il territorio, comprese la frazione di Villadoro e il borgo di Milletarì) del prossimo futuro. Con il PUG il Comune si dota di uno strumento per governare le trasformazioni, urbane e del territorio, di domani e orientate alla rigenerazione urbana, alla riduzione del consumo di suolo e alla sostenibilità ambientale e territoriale.

Iter e fasi del nuovo piano urbanistico

Il percorso di formazione del PUG passa attraverso successive fasi di analisi, progettazione e confronto con Enti, associazioni, cittadini e tecnici, al fine di raggiungere una versione definitiva del Piano il più possibile condivisa. L’iter di formazione e approvazione del nuovo piano urbanistico è disciplinato al dalla nuova Legge urbanistica regionale e prevede diverse fasi:

una fase preliminare (che abbiamo chiamato Fase 0) prevede l’acquisizione degli studi propedeutici alla formazione del PUG e l’emanazione delle “Direttive” attraverso un atto di indirizzo da parte della Giunta Comunale

la Fase 1 è quella che, all’avvio del procedimento, prevede la partecipazione condivisa per la formazione del PUG attraverso un “percorso partecipativo” rivolto alla cittadinanza, agli Enti, alle associazioni, agli Ordini professionali

la Fase 2 prevede l’elaborazione e l’approvazione del “Documento preliminare” da parte del Consiglio Comunale previo l’avvio della Conferenza di Pianificazione con gli Enti preposti al rilascio delle necessarie autorizzazioni

la Fase 3 è quella della redazione e approvazione del “Piano Urbanistico Generale” da parte del Consiglio Comunale previa Conferenza di Pianificazione e procedura di osservazioni al PUG da parte di chiunque

Top